Avvisiamo la nostra gentile clientela che il laboratorio di analisi gemmologica è pienamente operativo dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 18:30.
Il calendario dei nostri corsi è legato all’evolversi della situazione COVID-19, pertanto appena ci saranno novità ne daremo comunicazione tempestiva.
Siamo a disposizione per chiarimenti e informazioni al numero
02 3668 5000.

Speranza Cavenago-Bignami Moneta: un nome importante ed indimenticabile per chi opera nel settore della gemmologia e della gioielleria più in generale. Con Lei è iniziata la gemmologia in Italia, ovvero lo studio e la classificazione delle gemme e di tutti i materiali ornamentali per uso personale e non. Ha stabilito le fondamenta nel nostro paese di quel necessario sviluppo di operazioni e procedure per definire la qualità dei materiali gemmologici, oggi così attuale e importante.

Tutto in Italia iniziò con Lei quando, tornata dal Brasile nel 1931 dopo aver frequentato l’Istituto di Mineralogia locale, nonostante gli studi di pianoforte e canto che hanno caratterizzato i suoi primi anni, si dedica a tempo pieno alla gemmologia. Presso il Laboratorio del Monte di Pietà di Milano inizia la sua attività di gemmologa, sviluppando ricerche sull’utilizzo dei raggi X come tecnica analitica su perle e gemme. Nel 1952 avvia l’insegnamento della gemmologia all’Istituto Statale d’Arte Benvenuto Cellini di Valenza Po.

Negli anni a seguire apre laboratori di analisi a Firenze con la Cassa di Risparmio locale e a Valenza per Decreto interministeriale gestito dalla Camera di Commercio di Alessandria. Già da qualche anno, nel frattempo, collabora con l’Editore Hoepli e nel 1958 esce la prima edizione del trattato “la Gemmologia”, pietra miliare per questa scienza per numerosi anni a seguire, più volte rivisto e ampliato in quattro diverse edizioni, l’ultima nel 1980. L’opera, grandiosa per ricchezza e completezza di contenuti, è stata altamente considerata sia in Italia, sia all’estero.

1957 – Inaugurazione del Servizio Pubblico di Controllo per le pietre preziose e le perle a Valenza Po, a carico della Camera di Commercio di Alessandria
1957 Inaugurazione del Servizio Pubblico di Controllo per le pietre preziose e le perle a Valenza Po
1958 – Esce la prima edizione del trattato “Gemmologia”, edito da Hoepli
1958 Esce la prima edizione del trattato “Gemmologia”, edito da Hoepli

Speranza Cavenago rappresenta poi l’Italia nella Conferenza Gemmologica Internazionale e organizza una edizione di questo importante convegno nel nostro paese nel 1960, facendo così conoscere le nostre istituzioni ai rappresentanti dello studio dei materiali gemmologici provenienti da numerosi paesi sia produttori di gemme, sia trasformatori.

Nel 1964 riceve l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Nel 1966, su richiesta dell’Associazione Orafa Lombarda e a seguito di un ulteriore decreto interministeriale, viene inaugurato a Milano il Servizio Pubblico di Controllo per le Pietre Preziose e le Perle, come Sezione di quello di Valenza Po, ma a cura e spese della Camera di Commercio di Milano, sempre sotto la direzione della prof.ssa Cavenago. Questo Laboratorio prenderà in seguito il nome di CISGEM (Centro informazione e servizi gemmologici).
Nel 1982 si ritira da tutto, prosegue la sua attività instancabilmente tenendo anche numerose conferenze didattiche presso associazioni e istituti di insegnamento. Nel 1990, il 14 gennaio, Speranza Cavenago Bignami Moneta muore a Voghera, dove si trovava ricoverata per motivi di salute.
Chi l’ha conosciuta ricorda la Sua intelligenza vivace e intuitiva, il carattere forte e battagliero, la fattività e l’instancabile ricerca delle novità. Nella posizione di persona di chiara fama aveva mantenuto il tratto affettuoso e la semplicità: le doti dei grandi.

1960 – I partecipanti all’edizione italiana della IGC (International Gemological Conference), organizzata da Speranza Cavenago-Bignami Moneta
1960 I partecipanti all’edizione italiana della IGC (International Gemological Conference), organizzata da Speranza Cavenago-Bignami Moneta
1966 – Inaugurazione del Servizio Pubblico di Controllo per le pietre preziose e le perle presso la Camera di Commercio di Milano come Sezione di quello di Valenza Po, in seguito distaccato con il nome di CISGEM.
1966 Inaugurazione del Servizio Pubblico di Controllo per le pietre preziose e le perle presso la Camera di Commercio di Milano, in seguito distaccato con il nome di CISGEM.

Il Laboratorio CISGEM da Lei originariamente gestito, prosegue da più di cinquanta anni l’attività di analisi e certificazione dei materiali gemmologici, di ricerca e di insegnamento, seguendo gli standard internazionali in materia, assicurando la massima attenzione e imparzialità, proseguendo la strada da Lei aperta e sapientemente proseguita poi da Margherita Superchi che l’aveva affiancata nei primi anni per diventare, dopo il suo ritiro dalle attività per limiti di età, prima Responsabile e poi Direttore del Laboratorio.

Tutto questo oggi prosegue grazie alla Fondazione Gemmologica Italiana (riconosciuta dalla Regione Lombardia) che gestisce il Laboratorio CISGEM in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Terra “Ardito Desio” della Università Statale di Milano. Il laboratorio è stato insignito recentemente dell’Ambrogino d’Oro.

Per ricordare l’insigne gemmologa, nel trentesimo della sua scomparsa CISGEM ha organizzato un evento presso la sua sede: molti i partecipanti in rappresentanza di associazioni di settore e operatori, persone che l’hanno direttamente conosciuta o che hanno avuto modo di conoscere e acquisire la gemmologia grazie alle sue opere bibliografiche. Rappresentanti delle istituzioni (il senatore Alessandro Colucci e il dottor Fabrizio De Pasquale del Comune di Milano) hanno avuto parole encomiabili e di profonda ammirazione per Speranza Cavenago, vera Pioniera in Italia di questa materia.

Commemorazione di Speranza Cavenago-Bignami Moneta presso la Sede CISGEM.

Il nipote Gaddo Cavenago-Bignami e la consorte Marta, a ricordo della illustre nonna, hanno voluto donare al Laboratorio CISGEM da Lei fondato una strumentazione gemmologica molto importante particolarmente utile per il riconoscimento dei diamanti sintetici, vero problema nel mercato nazionale ed internazionale.
Allo stesso tempo tornerà utile anche per fornire informazioni sul trattamento/riconoscimento di altri materiali gemmologici.

Antonello Donini presenta lo strumento gemmologico oggetto della donazione
Antonello Donini presenta l'oggetto della donazione
Gaddo e Marta Cavenago, nipoti di Speranza Cavenago
Gaddo e Marta Cavenago, nipoti di Speranza Cavenago
Margherita Superchi, ex direttore CISGEM
Margherita Superchi, ex direttore CISGEM
L’On. Colucci ed il Dr. De Pascale del Comune di Milano
L’On. Colucci ed il Dr. De Pascale del Comune di Milano
Il Pres. Invernizzi con i coniugi Cavenago
Il Pres. Invernizzi con i coniugi Cavenago
Omaggio floreale a Marta Cavenago da parte del Pres. Invernizzi
Omaggio floreale a Marta Cavenago da parte del Pres. Invernizzi

Ferruccio Invernizzi, Presidente della Fondazione Gemmologica Italiana ringrazia Gaddo e Marta Cavenago per il davvero generoso apporto all’attività del Laboratorio con la loro donazione. Tutto questo rappresenta una continuazione dell’attività avviata dalla prof.ssa Cavenago. Probabilmente sarebbe davvero orgogliosa e felice di sapere che ciò che ha creato nel lontano 1966 è oggi uno dei più stimati e riconosciuti laboratori del mondo nel campo dell’analisi gemmologica.

Volumi pubblicati
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Le perle e il loro comportamento ai raggi X, in “Natura”, Società Italiana Scienze Naturali, Milano, 1938.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Gemmologia, Milano, Ed. Hoepli 1959.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Gemmologia (Seconda edizione), Milano, Ed. Hoepli 1964.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Gemmologia (Terza edizione), Milano, Ed. Hoepli 1972.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Gemmologia (Quarta edizione), Milano, Ed. Hoepli 1980.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Manuale di gemmologia. Introduzione allo studio delle pietre preziose ornamentali naturali, sintetiche, imitazioni, perle, coralli, Milano, Ed. Hoepli, 1987.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Torres Duelo E. (Traduttore), Gemología, Barcellona, Ed. Omega, 1991.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Manuale di gemmologia. Introduzione allo studio delle pietre preziose ornamentali naturali, sintetiche, imitazioni, perle, coralli, Milano, Ed. Hoepli, 1993.
  • Cavenago-Bignami Moneta S., Manuale di gemmologia. Introduzione allo studio delle pietre preziose ornamentali naturali, sintetiche, imitazioni, perle, coralli, Milano, Ed. Hoepli, 2017.
  • Solo una gemma certificata
    valorizza il tuo gioiello