Informiamo la clientela che saremo chiusi dal 5 al 23 agosto

JOURNAL OF GEMMOLOGY

JOURNAL OF GEMMOLOGY
n° 2 2016

In questo numero della rivista inglese compaiono tre articoli principali. Quello a cui è dedicata anche la foto di copertina è a firma di Okrusch e altri e si occupa della composizione chimica delle tormaline di “tipo Paraiba” provenienti dal Brasile, dal Mozambico e dalla Nigeria., suggerendo tra l’altro che pietre che presentino un rapporto tra Cu e Mn inferiore a 0.5 debbano essere state scaldate per ridurre la componente rossiccia data dal manganese. Il secondo articolo, di un tema di autori cinesi, ha come oggetto l’identificazione dei diamanti sintetici incolori di tipo HPHT prodotti nella città di Shandong e sostanzialmente conferma che essi hanno le stesse caratteristiche di pietre prodotte con questo metodo in altre parti del mondo. Un minerale decisamente raro è la Sekaninaite, il membro ricco in ferro della serie cordierite-sekaninaite; Hanus, Kusa e Kasikova riferiscono nel terzo lavoro sul recente ritrovamento presso la località-tipo di Dolny Bory di materiale di qualità gemma che ha permesso di ottenere pietre sfaccettate di un piacevole colore violetto con un peso fino a 11 ct. La distinzione con la cordierite avviene solitamente mediante rilevazione del peso specifico e dell’indice di rifrazione, anche se talvolta la sovrapposizione dei valori può costringere a dover ricorrere alla diffrazione X o all’analisi chimica quantitativa.

La rivista contiene anche un quarto lavoro, a firma di un team tailandese, che ha studiato la trasformazione delle inclusioni dei rubini del Mozambico sottoposti a riscaldamento a bassa temperatura (meno di mille gradi); la trasformazione da goethite a ematite può essere rilevata usando la spettroscopia FTIR e Raman e costituisce una prova di un trattamento a 500-600°C. Sempre presenti come al solito le sempre utili rubriche che offrono una rassegna sulle novità nel mondo della strumentazione gemmologica, delle pubblicazioni oltre naturalmente alle novità comparse sul mercato.

Pin It
  • Analisi Gemmologica

    CISGEM mette a disposizione delle aziende orafe e di privati servizi di analisi e certificazione

  • Gemmologia

    Articoli e linee guida per comprendere meglio i diversi aspetti della bellezza delle gemme

  • Formazione

    CISGEM propone un'ampia varietà di corsi e interventi formativi personalizzati su richiesta

  • Solo una gemma certificata
    valorizza il tuo gioiello